• Direzione Tecnica: +39 342 301 7640
  • info@acsiatleticasporttoscana.it

COMUNICATO STAMPA – ACSI Atletica Sport Toscana: La stagione indoor entra nel vivo con 2 ori e tante belle sorprese ai meeting nazionali di Ancona.

Il gru

COMUNICATO STAMPA – ACSI Atletica Sport Toscana: La stagione indoor entra nel vivo con 2 ori e tante belle sorprese ai meeting nazionali di Ancona.

La seconda trasferta marchigiana della stagione regala alla società montelupina grandi soddisfazioni ed una pioggia di record personali.
Partiamo dal settore giovanile che è stato impegnato al Meeting Nazionale Giovanile Indoor inserito nel programma di domenica 21. Sono le saltatrici ACSI che colorano di biancoblu il Palaindoor di Ancona, tutte hanno dimostrato una grande concentrazione in pedana e lo speciale “in bocca al lupo” ricevuto da un disponibilissimo Gianmarco Tamberi ha sicuramente caricato il morale delle atlete che hanno concluso il loro impegno con prestazioni di rilievo.

Il gruppo ACSI con l'azzurro Tamberi

Protagonista di giornata Irene Calà Lesina che con il suo nuovo record personale di 4,56mt è oro nel lungo categoria Ragazze e, appena due ore dopo, al primo tentativo, polverizza il suo primato nel salto in alto con 1,35mt che le vale il secondo oro di giornata. Nella stessa categoria ottime prestazioni di Vittoria Masotti con due quinti posti: nel lungo con 3,80mt e con il suo nuovo personale nell’alto di 1,25mt. Ancora nel lungo, buone le performance di Sara Bianconi e di Sofia Sernissi entrambe a 3,41mt rispettivamente diciassettesima e diciottesima.
Nelle discipline di velocità, sempre nella categoria Ragazze,  exploit di Martina Baldini con due primati personali si piazza sesta, di centotredici concorrenti, nei 60mt con 8”84  e ottava, di ottantadue, nei 200mt con 30”39. Da segnalare che tutte le “acsine” in gara insieme a Martina hanno migliorato il proprio record personale: nei 60mt Sofia Sernissi chiude prima della sua serie con 9”42 davanti a  Lucrezia Portento 9”45, terza di serie; nei 200mt Sara Bianconi segna 31”96 mentre, ancora, Lucrezia Portento fa 33”78. Nella categoria Cadette buone le prestazioni di Alessia Saracino che con suoi nuovi primati personali segna 9”81 nei 60mt e 33”83 nei 200mt.
Anche il settore lanci ACSI A.S.T. si è cimentato nella rassegna giovanile marchigiana con Diego Masiani, categoria Ragazzi, che getta il peso a 5,44mt migliorando di quaranta centimetri il suo primato indoor. Nella categoria Cadetti ancora due record personali nel peso per Gabriel Antonio Videtta 6,89mt e Matteo Cinotti 5,13mt.
Per le gare del Meeting Nazionale Indoor svoltosi tra sabato 20 e domenica 21 ottima prestazione di Sara Toccafondi che con 2’21”39 vince la sua serie negli 800mt donne, segnando il suo personal best in gara, che le vale il nono posto assoluto ed il secondo di categoria. Per i 400mt uomini risultato confermato di Daniele Sardi che con 58”17 sfiora il la sua migliore prestazione attestandosi nei migliori venti “millennials”.
Per le categorie Senior, nei 3000mt Ilaria Lasi segna il suo personale in 13’24”01; nei 1500mt bene ancora la  Lasi che con 6’04”45 conquista il secondo posto di categoria e Fabio Masotti con 5’16”37, primato personale, miglior tempo di categoria e seconda prestazione italiana stagionale sf50; infine nei 400mt Leonardo Pertici migliora il suo record abbassandolo 1’00”31.
“Mi aspettavo delle buone gare dai nostri atleti ma certamente non mi aspettavo di raccogliere tanti risultati in un solo fine settimana” afferma con grande la soddisfazione Ilaria Marras direttore tecnico di ACSI A.S.T. “In tutte le categorie in cui abbiamo gareggiato tutti i nostri ‘acsini’ , indipendentemente dai piazzamenti, hanno evidenziato dei miglioramenti, questo mi rende molto orgogliosa di loro e della bontà del progetto tecnico incentrato sui giovani che la nostra associazione cura da anni”.

 

ACSI A.S. Toscana